Concorso "Gioventù e Migrazioni. Insieme per un pianeta sostenibile e solidale"

A partire dal 15 Giugno 2015 è possibile per i giovani tra i 18 e i 35 anni residenti in Italia e coinvolti nelle dinamiche delle associazioni di migranti, partecipare al concorso “Giovani e Migrazioni. Insieme per un pianeta sostenibile e solidale”. Realizzato nell'ambito dei progetti “Migranti e cosviluppo” e “Le OMS per gli OSM” con il sostegno finanziario dell’Otto per Mille della Tavola Valdese e dell’Unione Europea, il concorso è destinato a sostenere micro-progetti di informazione ed educazione allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale, promossi da giovani.

L’obiettivo del concorso è stimolare i giovani residenti in Italia, migranti e non, a collaborare con le associazioni dei migranti per esprimere le loro idee riguardo la solidarietà internazionale, lo sviluppo sostenibile, la lotta alle discriminazioni, attraverso strumenti e modalità innovative di sensibilizzazione, che rivelino anche l’importante contributo dei migranti allo sviluppo dei propri paesi.

I premi in palio, assegnati ai cinque progetti che otterranno i migliori punteggi, sono suddivisi in due categorie: 1a categoria, 1 premio da 5.000 €, 2a categoria, 4 premi da 2.500 €. Il termine di scadenza  per la presentazione delle candidature è il 15 Luglio 2015.

Per leggere il bando e scaricare la modulistica clicca qui: Concorso "Gioventù e Migrazioni". 

 

NOVITA': hai dubbi? consulta le FAQ Concorso Gioventù e Migrazioni!

Festival "La lingua madre tra arte cultura e musica"

Il 21 Febbraio 2015 si celebra la quindicesima giornata internazionale della Lingua Madre proclamata dall'Unesco: per ricordare questa giornata le Associazioni Sopra i Ponti, OMCVI, QuestaèRoma e GAO Cooperazione Internazionale hanno deciso di organizzare , nell'ambito del progetto "OMSxOSM", il Festival "La lingua Madre tra arte, cultura e musica". 

Leggi tutto...

Contro la fortezza Europa. Pratiche di cooperazione e attivismo dei migranti

Martedì 14 Ottobre 2014, University Club, Università della Calabria

Il MO.C.I. Cosenza, insieme a Focsiv e CONCORD Italia, con la collaborazione di GAO Cooperazione Internazionale e il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università della Calabria, organizzano una conferenza per scambiare idee e pratiche su migrazioni, politiche europee e sviluppo. Durante la conferenza sarà presentata la Carta di Lampedusa.

Informazioni aggiuntive

www.gaong.org utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie. Per saperne di più.